Attività

VAL DI FIEMME

La Val di Fiemme è perfetta in ogni stagione e per gli amanti della montagna, ed è sempre pronta a regalare un’emozione. D’inverno in Val di Fiemme è possibile godersi 105 Km di piste per lo sci di fondo e 110 km per lo sci alpino e lo snowboard in tutto il comprensorio:
    • Alpe Cermis – Cavalese
    • Ski Center Latemar
    • Lavazé
    • Passo Odini
    • Skiarea Alpe Lusia/Bellamonte/Moena
    • Passo Rolle
Lo sci nordico nell’ultima settimana di Gennaio rende invece la Valle il centro del mondo per quanto riguarda il fondo con la storica Marcialonga, affiancata nel corso degli anni dalle versioni estive (giugno e settembre) in bici e running: e riprova che anche d’estate gli sportivi che scelgono la Val di Fiemme non resteranno delusi.

Marcialonga Cycling, 135 km per un anello che da Predazzo sale in bici per Lavazé e il San Pellegrino, ritornando al punto di partenza. Si svolge in giugno.
Marcialonga Running, a Settembre questi durissimi 26 km attirano runners da tutto il mondo, ripercorrendo il tracciato dalle Marcialonga da Moena a Cavalese.
Oltre alla Marcialonga estiva, d'Estate la Valle vi aspetta per fare il pieno di manifestazioni sportive, eventi culturali legati al territorio e itinerari all’insegna dell’enogastronomia. Le attività sono davvero tantissime come il trekking, l'arrampicata e l'equitazione, grazie ai 400 km dell'Ippovia del Trentino Orientale, un vero e proprio paradiso per gli amanti del cavallo, con l’unica e imperdibile occasione di cavalcare in sicurezza tra il verde delle conifere e la bellezza mozzafiato delle Dolomiti.

La Val di Fiemme infine è rinomata anche per la manifestazione musicale in alta quota "Suoni delle Dolomiti", che si svolge in estate tra luglio e agosto. Il Festival ospita una serie di artisti da tutto il mondo per una serie di concerti in radure, vicino a laghetti e su spalti di roccia. È la natura stessa a farsi palcoscenico di generi musicali diversi, classici e moderni, a riprova che si può coniugare l’amore per la musica con il rispetto dell’incontaminato ambiente circostante.

ESCURSIONI

È possibile godersi delle escursioni in Val di Fiemme approfittando dell’incredibile numero di percorsi disponibili nella meraviglia dei paesaggi incontaminati delle Dolomiti e del Trentino:

1) Passeggiata tra Ziano e Predazzo ( campagna ) con variante parco fluviale o pista ciclabile con partenza presso Hotel NELE , tempo: 90 minuti andata e ritorno tranquillamente.

2) Bellamonte, impianti di Castelir, facile escursione in quota adatta a tutti anche passeggini con arrivo a Malga Bocche ( in estate sempre aperta ) e ritorno con possibilità di sosta e giochi al parco acquatico GIRO d’ALI alla stazione intermedia, durata circa 3 ore.

3) Parco naturale di Paneveggio: giro facile sul sentiero Marciò con 2 ponti sospesi sul Travignolo e possibilità di visitare il museo.

4) Val Venegia, una delle più belle valli di montagna. Versione soft: passeggiata fino a Malga Venegia ( durata 1 ora a/r ) e Venegiota.

5) Laghetti di Colbricon, partendo da Passo Rolle 2 ore a/r con bel sentiero di montagna.

6) â€‹Alpe Cermis/ Cavalese: partenza dal Paion del Cermis, ( arrivo seggiovia ) e sentiero di media difficoltà fino ai laghetti di Bombasel ( a/r 3 ore ) Versione soft: partenza stazione Doss dei Laresi ( intermedia ) direzione Salanzada e ritorno a stazione di fondovalle Masi di Cavalese 60 minuti.

7) Passo di Lavazè e Passo Oclini varie possibilità di tutti i livelli.

8) Predazzo – Latemar – Pampeago il più ambito e impegnativo è il sentiero Passo Feudo e Rifugio Torre di Pisa partendo dall’arrivo della seggiovia che sale da Predazzo a/r 3 ore Versione soft: stessa partenza con sentiero verso Passo Pampeago, malga Maierl fino al fantastico rifugio Oberholz a/r 3 ore medio facile.

9) Da Ziano salita in macchina fino al rifugio Cauriol e Malga Sadole, teatro della prima guerra mondiale con possibilità di salire fino alle trincee e alla vetta del monte Cauriol (ultima parte solo per esperti e allenati) tempo complessivo 5 ore.

ENOGASTRONOMIA IN VAL DI FIEMME

Da sempre la Val di Fiemme offre l'opportunità di assaporare la cucina trentina, e un mix tra le tradizioni del nord Italia e tedesche. Piatti di ogni tipologia come il gulash, i canederli, la polenta alla zuppa d'orzo, fino ai formaggi (Fontal, il Caprino di Cavalese, cugini del più celebre Puzzone di Moena), superbi in abbinamento al miele autoctono. Se siete amanti di formaggi, è imperdibile un’escursione nella Strada dei formaggi, dove si possono visitare i masi e le strutture, nonché incontrare i produttori locali.

LA TUA VACANZA DA SOGNO TI ASPETTA!

Inviaci la tua richiesta specificando la data di arrivo, di partenza e il numero di ospiti.

Si raccomanda prima di effettuare ogni prenotazione, di verificare la situazione pandemica mondiale (COVID-19) con riferimento alla zona geografica di provenienza e a quella di destinazione. Evidenziando che eventuali divieti o restrizioni di spostamento imposti da norme nazionali o sanitarie non potranno essere imputate alla proprietà.